SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'
Essere mamme e papà e vivere serenamente il lavoro
0331 44.60.00
info@vectorspa.it
.

Una collega molto saggia mi disse che avere un figlio responsabilizza e non potrei essere più d’accordo. Vedo il lavoro come un mezzo per crescere la mia bambina con sani principi e l’impegno nel proprio impiego è fondamentale per la soddisfazione personale.

Addetta Reparto Amministrazione

Ci rendiamo conto che essere genitori ed avere un lavoro stressante e impegnativo come il nostro, dove gli orari sono un'utopia e dove programmarsi una giornata è sempre una scommessa, sia alquanto difficile.

Nonostante ciò, abbiamo negli ultimi anni, aperto delle riflessioni interne su come coniugare il lavoro alla genitorialità e alla maternità, paternità.

Siamo partiti con il concedere la flessibilità dell'orario in entrata e in uscita in modo da poter permettere alle famiglie con bambini di accompagnarli a scuola.

Abbiamo attivato delle convenzioni con cartolerie e centri estivi in modo da avere scontistiche importanti.

Abbiamo fatto chiarezza interna sui diritti e le facoltà di genitorialità, che si suddividono oggi in:

- DIRITTI DI APPLICAZIONE ESCLUSIVA ALLA MADRE: pre-parto e maternità obbligatoria;

- DIRITTI DI APPLICAZIONE ESCLUSIVA AL PADRE: paternità obbligatoria estesa a 4 giorni dal 2018;

- DIRITTO AD ASSISTERE ALL’EVENTO NASCITA: giorno della nascita se lavorativo sulla base del contratto;

- DIRITTI ALTERNATIVI: che possono essere usati dalla madre ovvero dal padre AL POSTO della madre (congedo parentale/facoltativa/allattamento)

(Madre e padre vengono intesi tali anche in caso di adozione)

Ogni diritto può avere una retribuzione piena o parziale e va selezionato con cura in base all’esigenza familiare (es. può capitare che la madre rinunci a facoltà per motivi organizzativi senza sapere che potrebbe “trasmetterle” al padre).

Vector ha inoltre esteso da anni i diritti di Paternità obbligatoria ed assistenza all’evento nascita anche al genitore affettivo, non biologico e non adottivo.

Il nostro team diversity è sempre pronto ad accogliere progetti e idee per fare di più.

Uno dei prossimi step è quello di attuare politiche di sostegno fino al terzo anno di vita del bambino. La strada è lunga, ma si può fare tanto per permettere a chi lavora con noi di vivere serenamente sia il tempo del lavoro, che il tempo della famiglia.

Dimensioni schermo non ancora supportate
Per offrirti una migliore esperienza, questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo INFO OK